Omaggio al gladiatore

 


La foto è di Matteo Ciambelli ed è sulla copertina di una pubblicazione di Giunti dedicata ai "Gladiatori della terra rossa".

L'ho virata in bianco e nero perché Nadal trascende ormai il tempo dei sui trionfi e i colori delle superfici su cui li ottiene. Il bianco e nero serve ad accomunarlo anche cromaticamente alle leggende di altre epoche. Da grande tifoso di Federer quale sono, questo è il mio sincero omaggio al gladiatore spagnolo, che conquistando il suo 21mo titolo Slam oggi ha dimostrato - se ancora ve ne fosse bisogno - di essere non solo un campione straordinario di questo sport, ma soprattutto un esempio di umiltà e dedizione al lavoro. Vamos Rafa!

I più letti nell'ultimo mese

Da un’idea di Marco Brigo e Fabio Chiappini nasce MXP Tennis Academy, la formula a piramide per valorizzare la formazione tennistica a tutti i livelli.

L'impossibile ripetersi del tempo che ci regala la nostalgia dei luoghi.

L’importante è dare sempre il massimo e accettare poi quello che succede. Parola di Federica Bonsignori.

5 punti fondamentali della filosofia del tennis quotidiano.

[off topic] Un altro me - Poesie nel cassetto dell'adolescenza | 1995 -2000

Roger Federer è esistito davvero

La solitudine e il fascino dei campi abbandonati.

La storia di Daniel Prenn

Il maggiore Wingfield e tutto quello che ci manca davvero del gioco più bello del mondo.

Aurora, la tennista “splendente” del Tennis le Querce.